Cerca, scegli e prenota

Noleggia l'automobile a Malaga o Barcellona in soli 2 minuti

Caminito del Rey Malaga

El Caminito del Rey tutto quello che c'è da sapere

Vuoi sapere come arrivare al Caminito del Rey Málaga? Quanto dista il percorso? Tutto quello che devi sapere prima di visitare il Caminito del Rey . El Caminito del Rey Málaga è una delle migliori esperienze che puoi trovare in città. Situato nell'area naturale Desfiladero de los Gaitanes, tra i comuni di Álora, Antequera e Ardales, il Caminito del Rey rappresenta i paesaggi più belli delle montagne di Malaga.
Si tratta di un percorso di oltre 3 chilometri costruito sulle pareti delle gole con una larghezza di appena 1 metro, appeso alle pareti verticali ad una distanza media di 100 metri sopra il fiume.

Prima di programmare la visita al Caminito del Rey , è fondamentale informarsi sul percorso: come arrivare alla strada, quanto dura il viaggio e qual è la sua storia.

Fonte: www.caminitodelrey.info


Accesso Caminito del Rey Malaga Malaga

Accesso nord

L' accesso nord al Caminito del Rey è ad Ardales, vicino al bacino idrico di Conde de Guadalhorce, vicino al ristorante El Kiosko. Una volta raggiunto l'ingresso nord, dobbiamo attraversare un piccolo tunnel in pietra e percorrere un chilometro e mezzo fino a raggiungere l'area di controllo, dove si formano i gruppi dei visitatori e vengono consegnati gli accessori di sicurezza necessari per effettuare la visita . visita. Questo percorso è noto come Senda de Gaitanejo .

Accesso sud

La zona sud di Caminito del Rey si trova vicino alla stazione di El Chorro, ad Álora ed è proprio qui che termina il tour. In passato era possibile entrare da entrambi gli ingressi, ma oggi è disponibile un solo ingresso a nord. Nella zona sud è possibile parcheggiare se si va in macchina e prendere un bus navetta che porta all'ingresso ufficiale del Caminito del Rey .

Fonte: www.cadenaser.com


Caminito del Rey, come arrivarci

Il Caminito del Rey Málaga è accessibile da diversi percorsi:

Come arrivare al Caminito del Rey in auto

Da Malaga

Per arrivare a Caminito del Rey da Malaga, prendi la A-357 in direzione MA-444, passando per Cártama, Pizarra, Carratraca e Ardales. Questo percorso è lungo quasi 60 chilometri con una durata inferiore a 1 ora.
Da Pizarra puoi anche prendere la strada Álora e da lì verso la stazione di El Chorro sulla A-343. Questo percorso è un po' più lungo e richiede poco più di un'ora.

Da Antequera

Per tutti coloro che abitano nella parte settentrionale del Caminito del Rey Málaga, la cosa più consigliabile è arrivare ad Antequera dalla strada A-92 e da lì prendere una di queste due strade: verso Campillos dalla A-384 fino al bacini artificiali di El Chorro o direzione Valle de Abdalajís sulla A-343 e da lì alla stazione di El Chorro.

Da Ronda

È anche possibile accedere al Caminito del Rey da Ronda , provenendo dalla provincia di Cadice (A-367) fino a raggiungere Ardales e da lì prendere la MA-5403.

Fonte: www.civitatis.com


Come arrivare a Caminito del Rey Malaga in treno

Attualmente c'è solo una linea Renfe per arrivare a Caminito del Rey . Arriva all'ingresso sud della strada e parte dalla stazione María Zambrano di Malaga, disponibile tutti i giorni.
Lo svantaggio di questa opzione è la restrizione degli orari, con un treno la mattina alle 10:05 e un altro il pomeriggio alle 16:48. Il viaggio dura meno di 50 minuti.


Come arrivare a Caminito del Rey in bus

Raggiungere il Caminito del Rey a Malaga in autobus è forse l'opzione più complicata, dal momento che devi cambiare ad Álora. La linea da prendere da Malaga è la M-231 che va da Malaga a Pizarra a Álora. È disponibile tutti i giorni della settimana. Una volta arrivati ​​ad Álora, dobbiamo cambiare e prendere la linea M-340 fino a Caminito del Rey.

Fonte: www.caminitodelrey.com


Caminito del Rey, Storia

Il Caminito del Rey Málaga è stato costruito perché la Sociedad Hidroeléctrica del Chorro aveva bisogno di un accesso tra le due cascate per consentire il passaggio degli addetti alla manutenzione e il trasporto dei materiali.

I lavori furono eseguiti da marinai di Malaga che erano soliti appendersi alle cime e ai pali delle loro barche. I suoi lavori iniziarono nel 1901 e terminarono nel 1905, ma fu inaugurato solo nel 1921 dal re Alfonso XIII. Da allora prese il nome di Caminito del Rey e le visite nella zona cominciarono a diventare molto frequenti.

Negli anni questo sentiero è stato utilizzato come sentiero per gli appassionati di trekking, ma il passare del tempo, il degrado e la mancanza di manutenzione hanno reso questo sentiero abbastanza pericoloso da percorrere. Per questo motivo sono stati eseguiti diversi lavori di riabilitazione affinché il Caminito del Rey fosse accessibile.

Fonte: www.mientrada.net

 

Se dopo aver completato il percorso vuoi rilassarti, puoi visitare uno dei centri termali di Malaga , che si trovano vicino al Caminito del Rey , come Carratraca.