Cerca, scegli e prenota

Noleggia l'automobile a Malaga o Barcellona in soli 2 minuti

Cosa vedere a Barcellona

Barcellona è una delle città più visitate al mondo per la sua bellezza unica e peculiare, oltre che per la sua ricca gastronomia tradizionale. Se sei uno di quelli che si chiedono cosa vedere a Barcellona e non vuoi perderti nulla di ciò che questa città ha da offrire, soggiorna e ti mostreremo alcuni dei  luoghi più emblematici che devi visitare durante il tuo viaggio a Barcellona .

Inoltre, puoi visitare l'intera città nel modo più comodo con i percorsi del Barcelona City Tour . Due itinerari con cui puoi goderti Barcellona e fare tutte le tappe che vuoi per conoscere da vicino tutti i luoghi più emblematici. 


13 posti da vedere a Barcellona

Visita il Quartiere Gotico

Questa storica enclave della Ciutat Vella è il nucleo più antico della città ed è caratterizzata dal gran numero di edifici gotici e neogotici e dalle sue stradine.

La cattedrale e Casa Padellás sono solo due esempi della bellezza architettonica di questo iconico quartiere di Barcellona.

Quartiere Gotico di Barcellona

Fonte: Pixabay

 

Museo Picasso di Barcellona

Situato nel cuore del Quartiere Gotico, il Museo Picasso di Barcellona contiene una collezione di 4.249 opere di questo famoso artista di Malaga. A causa dell'ampliamento della collezione, attualmente occupa un totale di 5 palazzi in via Montcada, tutti in stile gotico civile catalano.

Una tappa obbligata per gli amanti dell'arte e nella pianificazione di cosa vedere a Barcellona.

Cosa vedere a Barcellona

Fonte: Tripadvisor

 

Els Quatre Gats

Questa vecchia struttura alberghiera è stata uno dei punti di riferimento del modernismo catalano. Durante i 6 anni di apertura (1897-1903) si sono svolte mostre d'arte, incontri letterari e musicali e spettacoli di ogni genere.

Tra i suoi clienti più famosi c'erano lo stesso Pablo Picasso, l'architetto Antonio Gaudí e il musicista Isaac Albéniz.

Visitare Barcellona e prendere un caffè in questo bar ti trasporterà indietro nel tempo.

Interno di Els Quatre Gats a Barcellona

Fonte: Tripadvisor

 

Passeggia lungo Passeig de Gracia

Questo lussuoso viale della capitale catalana si distingue per la sua peculiare architettura modernista, il cui principale esponente in città fu Antonio Gaudí. Mentre lo attraversi, possiamo trovare La Casa Batlló e La Pedrera, così come Casa Milá.

Si possono vedere anche altri esempi di modernismo più contemporaneo, come l'edificio Toyo Ito e la Fondazione Antonio Tàpies. Senza dubbio un posto da vedere a Barcellona se visiti la città.

Casa Batlló da vedere a Barcellona

Fonte: Pixabay

 

Galleria Palau Robert

Questo antico edificio neoclassico, opera dell'architetto francese Henry Grandpierre, è stato trasformato in una sala espositiva.

Se stavi cercando cosa vedere a Barcellona gratis , sei fortunato: le mostre temporanee al Palau Roberts possono essere visitate gratuitamente.

cosa vedere a Barcellona gratis

Fonte: Tripadvisor

 

Passeggia sul lungomare della Barceloneta

Nonostante abbia uno stile più moderno, questo quartiere ha una lunga storia marittima che risale al XVIII secolo, quando i marinai iniziarono a stabilirsi nella zona. Fare una passeggiata lungo le sue affollate spiagge, i suoi vicoli, chiese e locali non vi lascerà di certo indifferenti.

La Torre dell'Orologio e il Museo di Storia della Catalogna possono essere visitati in questa zona di Barcellona .

Vedi la passeggiata della Barceloneta

Fonte: Pixabay

 

Visita la Sagrada Familia

La Cattedrale della Sagrada Familia è senza dubbio uno dei simboli architettonici di Barcellona e la più grande opera del genio Dalí, un'opera che non ha potuto vedere completata.

Questo elemento caratteristico di Barcellona iniziò nel 1883 ed è ancora in costruzione. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, questo edificio si distingue per le sue tre facciate principali: la Natività, l'unica che Gaudí poté vedere finita, la Passione e Resurrezione di Cristo.

Senza dubbio, uno dei più grandi gioielli da vedere a Barcellona .

Vedi la Sagrada Familia di Barcellona

Fonte: Pixabay

 

Vai a Plaza de España

Costruita durante l'Esposizione Internazionale del 1929 dagli architetti Josep Puig iCadafalch e Guillem Busquets, questa imponente piazza è un importante centro di transito per la città per le sue dimensioni e per la bella fontana che la presiede.

Vedi Plaza de España Barcellona

Fonte: Unsplash

 

Visita al Parco Güell

Situato nella parte alta della città, è un altro dei grandi progetti che Gaudí ha dato alla città di Barcellona. La peculiare architettura naturalistica del Parco Güell e i suoi volumi vuoti lo rendono un luogo unico al mondo, e un luogo obbligatorio da aggiungere a questo articolo su cosa vedere, all'interno della guida di Barcellona , che ti offriamo da Niza Cars in modo totalmente gratuito.

In linea di principio, il parco fu costruito per ordine di Eusebio Guëll per far parte di un'area residenziale per famiglie benestanti che stava per iniziare la costruzione su un terreno non edificato.

Il frustrato progetto residenziale finì per trasformare il magnifico parco in Güell e la residenza della sua famiglia per alcuni anni, finché, dopo la sua morte, il parco fu venduto al Comune e aperto come parco pubblico a Barcellona nel 1926.

Vedi Park Güell Barcellona

Fonte: Pixabay

 

Scendi La Rambla fino a Plaza Colón

Il Paseo de la Rambla corre tra Plaza de Catalunya e il vecchio porto, ed è un punto nevralgico della vita a Barcellona da vedere . Le strade sono piene di gente a tutte le ore del giorno e per strada si possono assistere a numerosi spettacoli di strada.

Lungo il Paseo puoi trovare diversi luoghi che vale la pena visitare: il Palacio de la Virreina, il teatro El Liceo, il mercato della Boquería, la Plaza Real e la statua di Cristoforo Colombo.

Fonte: Pixabay

 

Fai colazione al mercato della Boquería

La Boquería è un mercato all'aperto nel cuore di Barcellona. È un punto di riferimento locale per la vendita di prodotti di alta qualità e per la sua moltitudine di stand gastronomici locali dove si può gustare il meglio della gastronomia del territorio.

Tra le bancarelle più popolari da vedere a Barcellona spiccano il Quim de la Boquería e il mitico Bar Pinotxo.

Vedi la bancarella delle spezie nel mercato La Boqueria

Fonte: Pixabay

 

Il Palau de la Música

Situato nel cuore del Quartiere Gotico, il Palau de la Música è un grande esempio di modernismo catalano e l'unica sala da concerto dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Se sei di passaggio a Barcellona, ​​ti consigliamo di visitare la programmazione del Palau de la Música .

Vedi Interno del Palau de la Música

Fonte: Tripadvisor

 

Ammira i panorami di Barcellona dal Monte Tibidabo

A 512 metri sul livello del mare, il monte Tibidabo è la vetta più alta di Barcellona e vanta le migliori viste della città. Se stai cercando cosa vedere a Barcellona … Da qui vedrai tutto!

E' possibile salire tramite il vecchio tram azzurro e la funicolare che risale la montagna. Oltre ai panorami, c'è l'imponente tempio del Sacro Cuore e un parco divertimenti.

Si può arrivare in montagna con il Tibibus .

 Viste dal Monte Tibidabo

Fonte: Pixabay

Il numero di posti da vedere a Barcellona può essere infinito e questa grande città ha poco da mandarti nella capitale del paese. Tuttavia, speriamo che tu abbia un buon soggiorno a Barcellona e che tu possa visitare i posti incredibili che abbiamo menzionato.

Se, oltre a cercare cosa vedere a Barcellona , devi completare i migliori posti dove mangiare a Barcellona, ​​non perderti la nostra guida sulle tapas a Barcellona e goditi il ​​meglio di questa capitale gastronomica.